Castelsardo

Un fotografo e un poeta, Giovanni Porcu e Giuseppe Tirotto, uniti da un comune profondo amore per il borgo che li ha visti nascere e dal quale non si sono mai allontanati, ci guidano in un viaggio speciale dentro Castelsardo, un percorso nello spazio e nel tempo, in cui la dimensione predominante √® quella della rievocazione lirica. Ci lasciamo prendere dallo stesso amore, prima stupiti e poi stregati dal “gigante antico”, tra mare e terra, in un crescendo di sensazioni affini contrastanti, dalle radici del colle alle ultime terrazze, tra vecchie case “dove il tempo pare si sia incrostato con il sale che il vento trasporta dal mare” Giacomino Zirottu

Panning

Settimana Santa